• TG Frosinone – In 3′ le notizie dalla Ciociaria – 24/11/2017

    TG Frosinone – In 3′ le notizie dalla Ciociaria – 24/11/2017

    Titoli: Blitz dei Nas al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Frosinone – La Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne – Due ladri chiamano la Polizia per essere salvati – Incidente stradale, muore uomo originario di Supino. – Entra donna e esce uomo dall’Ospedale di Cassino – Domenica ecologica a Frosinone, Ceccano e Ferentino. – Titolare ditta edile condannato per omicidio colposo – Anche Partipilo e Moracci in procinto di lasciare Cassino.

  • EMPOLI – FROSINONE, Mister Longo: “Voglio una squadra arrabbiata positivamente”.

    EMPOLI – FROSINONE, Mister Longo: “Voglio una squadra arrabbiata positivamente”.

    Matteo Ciofani, Citro e Matarese saranno convocati. Il tecnico vuole mettere in difficoltà la squadra toscana con una prova gagliarda nella consapevolezza che i punti in palio potrebbero valere il doppio trattandosi di uno scontro diretto con una delle altre formazioni accreditate per la promozione in Serie A: “Dopo due pareggi – ha dichiarato l’allenatore del Frosinone calcio – proveremo di nuovo a vincere per riprenderci ciò che ci è sfuggito negli ultimi 180 minuti”.

  • Frosinone calcio – Campagna di crowdfunding dal 4 dicembre

    Frosinone calcio – Campagna di crowdfunding dal 4 dicembre

    Il Frosinone calcio sarà la prima società sportiva a lanciare una campagna con dei mini-bond con il duplice obiettivo di raccogliere 1.300.000 Euro da destinare al completamento di opere allo stadio “Benito Stirpe” e di dare la possibilità di investire sul sodalizio giallazzurro quale forma di maggiore partecipazione del territorio. Le opere da realizzare sono il “Frosinone Village”, una pista podistica, una grande sala medica, l’anello viario definitivo e un ristorante. La campagna durerà circa due mesi.

  • Insediato il nuovo Questore di Frosinone

    Insediato il nuovo Questore di Frosinone

    La dottoressa Rosaria Amato è il nuovo Questore di Frosinone, il primo Questore donna della provincia. Dopo aver incontrato il Prefetto Emilia Zarrilli, il Questore ha tenuto la conferenza stampa di insediamento e ha evidenziato idee chiare e concretezza.
    “Un saluto a tutti i cittadini di Frosinone – ha detto il nuovo Questore – sento il senso di responsabilità del ruolo di autorità provinciale e l’orgoglio di essere a capo di una squadra che ha ottenuto ottimi risultati”.

  • Frosinone calcio – Academy Tour a Fiuggi

    Frosinone calcio – Academy Tour a Fiuggi

    Una festa per 400 piccoli calciatori che si sono divertiti nelle esibizioni in campo e hanno incontrato gli uomini del Frosinone calcio, scambiando selfie e sorrisi. L’Academy Tour del Frosinone calcio, è partito da Fiuggi con un bagno di folla e non poteva esserci miglior lancio dei progetti Experience del direttore Salvatore Gualtieri.
    “Ringrazio tutti – ha commentato Gualtieri – per la partecipazione convinta e numerosa dei veri protagonisti che sono stati i bambini. Territorio. Il nostro obiettivo è quello di portare il Frosinone calcio in giro per la Ciociaria e a stretto contatto con i giovanissimi che rappresentano il futuro”.

  • Frosinone – Avellino 1-1, Mister Longo: “Abbiamo cercato la vittoria in ogni modo”.

    Frosinone – Avellino 1-1, Mister Longo: “Abbiamo cercato la vittoria in ogni modo”.

  • Frosinone – Avellino 1-1, Mister Novellino: “Un bel punto contro una forte squadra”.

    Frosinone – Avellino 1-1, Mister Novellino: “Un bel punto contro una forte squadra”.

  • LNPB – “Regoliamoci – Le regole del gioco pulito”

    LNPB – “Regoliamoci – Le regole del gioco pulito”

    E’ ripartito dallo Stadio “Benito Stirpe” di Frosinone il tour della Lega di Serie B contro le frodi sportive

  • FROSINONE CALCIO – “Insieme in campo”

    FROSINONE CALCIO – “Insieme in campo”

    Firmato il Protocollo d’Intesa con gli enti della partner-ship nel progetto educativo, culturale e sportivo per i giovani.

  • INAUGURAZIONE STORE FROSINONE CALCIO

    INAUGURAZIONE STORE FROSINONE CALCIO

    Prima del fischio d’inizio dell’amichevole tra le squadre nazionali Under 21 di Italia e Russia, il Frosinone calcio ha inaugurato il nuovo store. Il taglio del nastro è spettato al Commissario della Lega di Serie B, mauro Balata sotto lo sguardo del presidente del Frosinone calcio, Maurizio Stirpe e del direttore di settori Marketing, Relazioni Esterne e Comunicazione, Salvatore Gualtieri.

  • BPF – VI Rassegna di Giovani Talenti e cerimonia di consegna Borse di Studio

    BPF – VI Rassegna di Giovani Talenti e cerimonia di consegna Borse di Studio

  • La Polizia Stradale festeggia 70 anni

    È dal 1947 che il personale della “Specialità” garantisce la libertà di circolazione come bene fondamentale di ogni individuo, nel rispetto della legalità e della sicurezza, anche attraverso il sacrificio dei 369 uomini morti in servizio. L’opera della Polizia Stradale ha ricevuto, nel corso degli anni ,numerosi riconoscimenti, tra cui quattro medaglie d’oro alla Bandiera (una al Valor Civile e tre al Merito Civile). Per celebrare i risultati raggiunti e l’impegno degli uomini e delle donne della Polizia di Stato in servizio, il Capo della PoliziaPrefetto Franco Gabrielli ha previsto la realizzazione di eventi ed iniziative a carattere nazionale ed occasioni celebrative sul territorio per raccontare l’attività delle donne e degli uomini della Polizia Stradale impegnati da sempre nella salvaguardia delle vite umane. Anche Frosinone ha festeggiato il 70° Anniversario a Piazzale Europa: a fare gli onori di casa il Dirigente la Sezione della Polizia Stradale dr. Vincenzo Lombardo che ha accolto le autorità locali ; presenti anche il Dirigente del Compartimento Polizia Stradale Lazio e Umbria dr. Mario Nigro, il Vicario del Prefetto dr. Massimo Di Donato ed il Questore dr. Filippo Santarelli, con il suo staff. I valori della “Specialità” sono stati condivisi anche con le scolaresche del capoluogo, che hanno partecipato al concorso “La Polizia Stradale e la Sicurezza”: L’obiettivo dell’iniziativa è quello di far vivere concretamente ai più giovani i temi della sicurezza e dell’educazione stradale. Le classi vincitrici saranno protagoniste di “Poliziotto per un giorno”, giornata con i poliziotti della Sezione Polizia Stradale del capoluogo per “sperimentare” le attività predisposte in tema di sicurezza stradale. Hanno suscitato grande entusiasmo la Lamborghini Huracàn ed il Pullman Azzurro della Polizia Stradale. Quest’ultimo è un mezzo molto particolare: da fuori appare come un classico autobus, all’interno invece non ci sono i sedili ,ma una vera e propria aula multimediale, per diffondere messaggi di sicurezza ed educazione stradale ai grandi e piccini nelle piazze di tutta Italia. La Lamborghini, invece, è un bolide con motore V10 da 610 CV di potenza massima e trazione integrale ed è utilizzata anche per il soccorso e il trasporto urgente di sangue ed organi; non a caso nel cofano anteriore è presente un frigo box. A bordo ci sono un tablet, un computer, un sistema di registrazione e telecamera: apparecchiature che consentono di documentare le attività di controllo su strada. Non mancano un estintore, la radio di ordinanza VHF-Polizia e un defibrillatore.Nel corso della cerimonia è stato presentato un video commemorativo del 70° Anniversario.

  • PRESENTATI IL CALENDARIO E L’ AGENDA DEI CARABINIERI PER IL 2018

    PRESENTATI IL CALENDARIO E L’ AGENDA DEI CARABINIERI PER IL 2018

    Il Colonello Fabio Cagnazzo, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Frosinone, ha presentato il Calendario storico, ispirato ai valori etici e sociali dell’Arma e l’Agenda per il 2018.
    Il Calendario rende omaggio all’attività dei Carabinieri all’estero, intende diffondere la conoscenza delle forme di espressione di culture diverse dalla nostra, grazie ad autori di riconosciuto talento e opere di forte testimonianza: emerge il richiamo ai Diritti e alle libertà che i Carabinieri tutelano e sostengono in Italia e nel mondo. L’Agenda è stata rinnovata nel formato e nella veste grafica e presenta un inserto monografico, dedicato allo Sport nell’Arma.

  • 25 ANNI DI MEGA MOTORS A FROSINONE

    25 ANNI DI MEGA MOTORS A FROSINONE

    In occasione del lancio della nuova Kia Stonic, la Mega Motors concessionaria Kia di Frosinone, ha festeggiato i 25 anni di attività con il restyling del salone di Frosinone: una storia longeva che parte dal titolare Geometra Franco Turriziani e si rafforza con l’ingresso in azienda delle figlie Ilaria e Sara. Dal 2011, la Mega Motors rappresenta con successo il marchio Kia, l’unico che offre sul mercato 7 anni di garanzia. Per celebrare la ricorrenza, è stato organizzato un evento serale, con intrattenimento musicale e cena, presso il nuovo showroom con la partecipazione del top management dell’azienda coreana, in primis il Presidente coreano di Kia Motors Company Italy, Mr Yang, accompagnato dal Direttore Sviluppo Rete Italia, Dott. Giorgio Speziali.

  • FROSINONE CALCIO – Le nuove eccellenti iniziative di Salvatore Gualtieri

    FROSINONE CALCIO – Le nuove eccellenti iniziative di Salvatore Gualtieri

    Intervista a Salvatore Gualtieri, Direttore Marketing & Comunicazione – Responsabili Affari Istituzionali del Frosinone Calcio per sintetizzare le eccellenti iniziative lanciate nel giro di 48 ore con due conferenze stampa, disponibili integralmente sul nostro sito.

  • FROSINONE CALCIO – Inaugurazione stadio “Benito Stirpe” – 28/09/2017

    FROSINONE CALCIO – Inaugurazione stadio “Benito Stirpe” – 28/09/2017

  • IL MATUSA NON C’È PIÙ! – Smontate Curva Nord, Curva Sud e Distinti.

    IL MATUSA NON C’È PIÙ! – Smontate Curva Nord, Curva Sud e Distinti – 14 luglio 2017

    Le immagini del vecchio stadio del Frosinone calcio, privo dei settori delle due curve e dei distinti.
    Il “Matusa” entra a far parte del mondo dei ricordi e della leggenda: l’inedito panorama dell’impianto sportivo senza gli spalti che, per decenni, hanno ospitato i tifosi e sostenuto le loro emozioni. Un desolante vuoto ha inghiottito la gloriosa Curva Nord, cuore pulsante della tifoseria giallazzurra. Resteranno solo la tribuna, il manto erboso e le torri dell’illuminazione per ospitare eventi culturali, artistici e musicali nel nuovo “Parco del Matusa”: un polmone verde di un ettaro nel cuore della città sino al fiume Cosa su progetto dell’Accademia delle Berti Arti di Frosinone e con un investimento di circa 2 milioni di Euro. Il nuovo parco e il vecchio stadio, condivideranno il nome che il giornalista Luciano Renna ha coniato nel 1971 sul quotidiano “Il Messaggero” per indicare il vetusto impianto sportivo. In base alle indicazioni del tabellone luminoso, apposto dal Comune di Frosinone, la prima porzione del “Parco del Matusa” dovrebbe essere fruibile tra due mesi e mezzo mentre i lavori saranno completati in tempi variabili da un minimo di due anni a un massimo di tre anni.